9

È tendenza recente quella che vede gli stilisti alle prese con la creazione delle proprie linee cosmetiche. Siamo quindi inondate da profumi promossi da attrici, shampoo approvati da famosi modelle e via dicendo. Ora possiamo aggiungere alla collezione Luminous Silk Foundation di Giorgio Armani. Ma vediamo di esaminare il prodotto per verificare quanto valida si stia dimostrando questa tendenza di mercato.

Per cominciare, cos’è questo Luminous Silk Foundation, creato da Giorgio Armani? Si tratta, in sostanza, di un cosmetico volto ad illuminare e uniformare la pelle e a levigare l’incarnato. Inoltre, contiene un gran numero di pigmenti illuminanti che riflettono la luce, dona luccichio alla pelle e fa apparire l’incarnato più sano e bello. Per via della consistenza leggera, il prodotto è davvero semplice da applicare e non genera sbavature sul viso. Tuttavia, a fine giornata è possibile che il fondotinta si sia dissolto in alcuni punti. Va anche detto che può accadere che la colorazione del prodotto si scurisca o si modifichi nel corso della giornata.

Luminous Silk Foundation di Giorgio Armani andrebbe applicato con uno specifico pennello da trucco, anch’esso ideato dallo stesso stilista. In linea di massima, si consiglia comunque di applicare questo fondotinta con un pennello piatto e piuttosto ampio. Questo tipo di pennelli, infatti, permette di tamponare il volto con il prodotto in modo più agevole.

Un’altra informazione di rilievo riguarda la disponibilità di Luminous Silk Foundation in ben 20 nuance di colore differenti! Più nuance ci sono, più alte sono le probabilità di trovarne una che si adatti perfettamente alla tonalità della nostra pelle. Ecco dunque che Armani ci offre gentilmente il suo fondotinta in un’ampia gamma di beige, marroni, écru e moltissimi altri colori. Come fare per trovare quello ideale? In genere si tende a testare la nuance del fondotinta sul polso, ma si tratta di un gravissimo errore. Dopotutto, sarà il nostro viso ad essere coperto dal fondotinta, di certo non le nostre mani. Il consiglio è dunque quello di provare il prodotto sulla guancia o sulla mascella.

Considerando che il creatore è un famoso stilista, bisogna dire che il design della confezione del prodotto è piuttosto deludente ed ordinario. Una boccetta trasparente con tappo nero non lascerebbe a bocca aperta nessuno. Tuttavia, è giusto menzionare l’erogatore di Luminous Silk Foundation, con il suo comodissimo stile a pompa che consente di prelevare con una singola pressione la quantità esatta di cosmetico necessario a creare uno strato di fondotinta. D’altro canto è purtroppo impossibile prelevare i residui di prodotto che permangono alla base del contenitore.